Leone nel Basilico, videointervista a Carla Signoris: è questo il vero film di Natale

Ama i cani e suo marito, anche lui patito dei pelosi a quattro zampe, e anche viaggiare, ma odia a morte la suocera tanto che quando si ripresenta all’improvviso a casa loro “non avevi detto che non l’avremmo più rivista?” grida Clara a suo marito Riccardo. In più quella pazza ha pure un bambino tra le braccia e lo vuole mollare proprio a loro che tanto “tu un figlio a mio figlio non glielo sai dare, gliel’ho dovuto portare io” le strilla contro Maria Celeste. Ma Clara quel ragazzino di pochi mesi, che non si chiede neanche da dove arrivi, non lo vuole, almeno così all’inizio, poi un corsa sfrenata nel lungo scivolo a serpentone della piscina, il tuffo e quando riemerge dal’acqua, beh, forse ci ha ripensato… Accade in Leone nel basilico, il nuovo film che sa tanto di favola quanto di realtà di Leone Pompucci al cinema da giovedì 10 dicembre distribuito da Microcinema, tra Maria Celeste, una donna sola, avanti con l’età, un po’ acida, che mente a se stessa e agli altri sulla sua solitudine, interpretata da Ida di Benedetto (guarda la nostra videontervista alla protagonista Ida Di Benedetto), e Clara, sua nuora, che ha il volto e tutto il resto di Carla Signoris che nella nostra videontervista definisce Leone nel basilico il vero film di Natale: