L’Allieva, videointervista a Dario Aita reporter per passione

Siciliano di Palermo, neanche trent’anni, Dario Aita, che dal 13 ottobre rivedremo al cinema in Caffè di Cristiano Bortone, è uno degli interpreti più ricercati e apprezzati della nuova fiction italiana. Da Il segreto dell’Acqua a Questo nostro amore, di cui ha appena iniziato a girare la terza stagione che ci riporterà negli anni ottanta, sempre accanto a Neri Marcorè, Anna Valle a Aurora Ruffino e diretto da Luca Ribuoli che l’ha rivoluto poi in Grand Hotel e ora anche ne L’Allieva, al via martedì 27 settembre in prima serata su Rai1, sei puntate a raccontare in versione televisiva i romanzi di Alessia Gazzola. La protagonista è Alice Allevi, interpretata da Alessandra Mastronardi, una studentessa specializzanda in medicina legale che si invaghirà del suo maestro, Claudio Conforti detto CC, alias Lino Guanciale (qui la nostra videointervista a Lino Guanciale). Anche se in realtà il suo principe azzurro è Arthur, ovvero Dario Aita: figlio del supremo professor Malcomess, capo di Alice, Arthur fa il giornalista e sogna di diventare reporter di guerra. Proprio questo suo sogno lo allontanerà da Alice. Ecco la nostra videontervista a Dario Aita: