Ieri Ozzy e Domani, in viaggio per il mondo con Osbourne e figlio

Forse non tutti sanno che John Michael Osbourne detto Ozzy, cantautore, compositore e attore britannico ex Black Sabbath, 30 anni di carriera alle spalle e 100 milioni di dischi venduti nel mondo, oltre ad essere un innovatore ma  anche una sorta di rocker maledetto e star trasgressiva tanto da essere soprannominato The Madman o anche The Godfather of Heavy Metal, è un grande appassionato di storia e gli piace parecchio andare a visitare i luoghi e i monumenti più significativi e pregni di passato. Ecco dunque che Ozzy se n’è partito con il figlio Jack per un bel giro del mondo alla ricerca dei pezzi di storia più rivoluzionari per l’umanità e il suo viaggio non poteva certo passare inosservato. Così eccolo su History da mercoledì 15 marzo alle 22.40 in Ieri Ozzy e Domani, protagonista, prole inclusa, di un viaggio spazio temporale dalle piramidi Maya al sito neolitico di Stonehenge, da Cuba al Giappone, e certo, visto il singolare genere di turista aspirante Cicerone, non mancano situazioni assurde e divertenti.