Giusy Versace a teatro: Con la testa e con il cuore si va ovunque

Stasera, mercoledì 14 giugno, al Teatro Manzoni di Milano Con la testa e con il cuore si va ovunque, lo spettacolo di Giusy Versace tratto dalla biografia omonima dell’atleta paralimpica, nella nuova versione diretta da Edoardo Sylos Labini, colonna sonora di Daniele Stefani. Sul palcoscenico anche Raimondo Todaro, il ballerino in coppia con il quale nel 2014 ha vinto Ballando con le Stelle. L’intero incasso sarà devoluto alla onlus Disabili No Limits fondata dalla stessa Versace. Giusy Versace ha 28 anni quando, rientrando da una vacanza a Scilla, il 22 agosto 2005 sulla Salerno-Reggio Calabria la sua auto finisce fuori strada e lei perde entrambe le gambe. Solo due anni dopo riprende a guidare e dopo altri tre con le sue protesi in fibra di carbonio inizia a correre, prima atleta italiana a farlo senza gli arti inferiori, diventando presto campionessa paralimpica. Dopo la vittoria a Ballando con le Stelle su Rai 1, Giusy Versace conduce su Rete 4 il programma Alive-La forza della vita che ha raccontato storie di chi, come lei, sembrava non avere speranze e invece è tornato a vivere, poi la Domenica Sportiva su Rai 2 con Alessandro Antinelli. “Questo spettacolo nasce da un esperimento che feci con Raimondo Todaro all’epoca di Ballando con le Stelle – spiega Giusy Versacema grazie all’incontro con Sylos Labini è stato completamente rinnovato: lui è riuscito a penetrarmi nel profondo, a tirarmi fuori emozioni che il dolore di quell’incidente avevano sepolto in me. Questa è stata la parte più difficile di questo spettacolo, rileggere la mia autobiografia e reinterpretarla”. Dopo l’estate Con la testa e con il cuore si va ovunque partirà in tournée.