Che Dio ci aiuti 4, un matrimonio lampo anzi due

Riecco Suor Angela, la religiosa più bizzarra e amata della TV interpretata da Elena Sofia Ricci protagonista di Che Dio ci aiuti che da domenica 8 gennaio torna in prima serata su Rai 1 con la quarta stagione per 10 serate e 20 episodi nuovi di zecca diretti da Francesco Vicario e prodotti come sempre da Lux Vide. Suor Angela non è certo da sola nel suo convento di Fabriano: con lei c’è sempre Suor Costanza (Valeria Fabrizi) e ci sono sempre, più o meno, le ragazze che le riempiono la vita, a cominciare da Azzurra (Francesca Chillemi) che finalmente convolerà a nozze con Guido (Lino Guanciale), anche se, tra una cosa e l’altra, il loro matrimonio durerà poco. E poi ci sono Margherita (Miriam Dalmazio), Carlo (Andres Gil), Rosa (Neva Leoni), e in questa quarta stagione di Che Dio ci aiuti arriva pure tanta gente nuova, come Martino (Davide Iacopini), Emma (Bianca Di Veroli), Gabriele (Cristiano Caccamo), Valentina (Arianna Montefiori), una escort orgogliosa di esserlo. E soprattutto arriva Monica (Diana Del Bufalo), la nuova protagonista di Che Dio ci aiuti 4, figlia dell’uomo che un tempo Suor Angela ha amato, Valerio, sì proprio quello con il quale in gioventù ha messo a segno la rapina che le ha cambiato la vita, ma a dirla tutta Monica non le sta per niente simpatica, però ha un bambino, Edo (Christian Monaldi), nato da un matrimonio lampo con un certo Luca, e un ex scomodo di nome Nico (Gianmarco Saurino), bello e impossibile, avvocato e testimone di nozze di Guido…