Al via il 68° Festival di Cannes, in concorso Moretti, Garrone e Sorrentino

Si apre oggi la sessantottesima edizione del Festival di Cannes che si chiuderà il 24 maggio con la proclamazione del vincitore e l’assegnazione della Palma d’Oro e anche dei premi relativi alle sezioni collaterali Un certain regard e la Quinzaine des réalisateurs. Quest’anno la kermesse rende omaggio all’attrice svedese Ingrid Bergman, già giurata della rassegna nel 1973 e scomparsa nel 1982, nel centenario della nascita. Tre i film italiani in concorso come non accadeva da vent’anni: Mia madre di Nanni Moretti, Il Racconto dei Racconti di Matteo Garrone, Youth di Paolo Sorrentino.

 

Questi gli altri film in corsa per la Palma d’Oro:

Carol di Todd Haynes
Chronic di Michel Franco
Dheepan di Jacques Audiard
La loi du marché (A simple man) di Stéphane Brizé
Louder than bombs di Joachim Trier
Macbeth di Justin Kurzel
Marguerite et Julien di Valérie Donzelli
Mon roi di Maïwenn
Nie Yinniang (The assassin) di Hou Hsiao Hsien
Saul fia (Il figlio di Saul) di László Nemes
Shan He Gu Ren (Mountains may depart) di Jia Zhang-Ke
Sicario di Denis Villeneuve
The lobster di Yorgos Lanthimos
The sea of trees di Gus van Sant
Umimachi Diary (Our little sister) di Hirokazu Kore-Eda Hirokazu
Valley of love di Guillaume Nicloux