Al posto tuo, videointervista a Serena Rossi: felice di stare al posto mio

Anche se è sempre allegra e solare, si vede benissimo che Serena Rossi è oggi particolarmente felice, della sua carriera brillante come della sua vita, soprattutto ora che sta per dare alla luce il suo bambino, suo e del compagno Davide Devenuto, ovvio, conosciuto sul set di Un posto al sole, la longeva soap di Rai 3 che a Serena Rossi, che era Carmen mentre lui era Andrea, ha regalato la popolarità e pure l’amore. Anche se, a dire il vero, prima aveva già dato molto di sé, ad esempio nel musical C’era una volta… scugnizzi di Mattone e Vaime, ma da allora per l’attrice e cantante napoletana è stata una carriera tutta in salita che in TV l’ha portata in giro di fiction in fiction e di serie in serie, da Ho sposato uno sbirro a R.I.S, da Che Dio ci aiuti a Il clan dei camorristi, da Squadra Mobile a L’ispettore Coliandro, e pure a Tale e Quale Show che ha vinto nel 2014; sul palcoscenico fino a Rugantino accanto a Enrico Brignano e anche a presentare gli Oscar Italiani del Musical in occasione dei quali l’avevamo videointervistata, al cinema in Song’e Napule dei Manetti Bros e quest’anno in Troppo napoletano di Gianluca Ansanelli dove faceva già la mamma. Per non parlare del doppiaggio, tra cui quello di Anna in Frozen della Disney, la voce è sua sia quando la principessa parla che quando canta. E adesso eccola in Al posto tuo, la nuova commedia di Max Croci in sala da giovedì 29 settembre con Luca Argentero, Stefano Fresi e Ambra Angiolini (qui la nostra videointervista a Luca Argentero, Stefano Fresi e Ambra Angiolini). Serena Rossi interpreta Anna, per coincidenza lo stesso nome della sua principessa di Frozen, ovvero la bella del paese che gestisce un bar, innamorata persa di Luca Molteni-Argentero, affascinante quanto donnaiolo e pieno di sé, che naturalmente alla fine riuscirà a conquistare. Raggiante e con tanto di pancione, non ha voluto mancare la presentazione di Al posto tuo rischiando persino di “partorire in sala”, ci dice scherzando durante il nostro incontro. E se le chiedi al posto di chi vorrebbe stare anche solo per un po’, non ha dubbi e sorridendo come sempre risponde: “sono felice di stare al posto mio”. Ecco dunque la nostra videointervista a Serena Rossi: